Data la crescente espansione del mercato del IOT e la continua richiesta di sistemi per l'elaborazione dei dati provenienti da cluster di sensori remoti, la GNG in collaborazione con la facoltà di Ingegneria Informatica dell'università di Torvergata, ha deciso di implementare un Micro Data Center con connettività internet basato su architettura Linux.
Per completezza di informazione di seguito vengono chiariti alcuni concetti fondamentali dell'Edge Computing:
http://datapolis.uniroma2.it

DEFINIZIONE DI EDGE COMPUTING:

L’edge computing è un’architettura IT distribuita e aperta con potenza di elaborazione decentralizzata, predisposta per le tecnologie di mobile computing e Internet of Things (IoT). Nell’edge computing, i dati sono elaborati dal dispositivo stesso o da un computer o server locale, invece di essere trasmessi al data center.

Perché l’edge computing?

L’edge computing permette di accelerare i flussi di dati, che vengono elaborati in tempo reale senza latenza, e consente alle applicazioni e ai dispositivi intelligenti di rispondere quasi istantaneamente, durante la fase di creazione, eliminando i ritardi: questo risulta fondamentale per tutte quelle  tecnologie che necessitano tempi di risposta rapidi(per esempio le automobili a guida autonoma) e offre vantaggi altrettanto rilevanti per le aziende.

L’edge computing consente l’elaborazione efficiente dei dati in grandi volumi in prossimità dell’origine: questo consente di ridurre l’utilizzo della larghezza di banda Internet, eliminare i costi e garantire un uso efficace delle applicazioni in posizioni remote. Inoltre, la possibilità di elaborare i dati senza mai trasferirli nel cloud pubblico aggiunge un livello di sicurezza utile per i dati sensibili e garantisce alle aziende la reperibilità immediata dei dati stessi.


Link utili di approfondimento:
https://www.wired.it/internet/tlc/2020/11/09/bello-utile-edge-computing/?utm_source=facebook&utm...

"Oggigiorno uno degli asset fondamentale di qualsiasi azienda piccola o grande che essa sia, è la capacità di raccolta dei dati nella maniera più organica possibile" Cit.  William Henry Gates III (meglio conosciuto come Bill Gates)